Quali sono le piante buone (e cattive) del Feng Shui?

Oltre a migliorare l’estetica di uno spazio, le piante portano l’energia della natura in casa o in ufficio. E secondo i principi del Feng Shui, le piante d’appartamento possono nutrire e curare l’energia personale, oltre che muoverla da una stanza all’altra.  Ma quando si tratta di individuare le migliori piante per una buona energia nella casa, per il Feng Shui ci sono alcune linee guida da seguire.

Piante e Feng Shui

Decorare l’appartamento con piante vive rafforza l’energia di un particolare elemento Feng Shui: il legno. L’elemento legno porta energia vitale di crescita e azione negli spazi abitativi. Può anche ispirare compassione, gentilezza e elasticità. Inoltre, il colore verde delle piante è associato alla guarigione.
Non ci sono necessariamente piante di Feng Shui buone e cattive. Dopotutto, la chiave del Feng Shui è vedere l’interconnessione tra dualità. Detto questo, ci sono piante che sono più comunemente raccomandate per il Feng Shui, e piante che possono essere difficili per mantenere una buona energia in casa.

Le migliori piante Feng Shui  

In generale, la maggior parte delle piante sono ottime per il Feng Shui, purché ci si prenda cura di loro. Le piante con foglie morbide e arrotondate sono in genere le migliori, poiché attirano ed emanano un’energia delicata e nutriente.
Eccone alcune: 

Palma Areca(palma di Betel)

Questa è un’ottima pianta per purificare l’aria e per il Feng Shui. La Palma Areca può diventare più grande di molte altre piante d’appartamento e ha delle belle foglie a forma di ventaglio. Ha bisogno di luce intensa e indiretta.

Felce di Boston o Nephrolepis

Le felci di Boston sono facili da curare al chiuso, purché si abbia abbastanza luce. Le versioni petite sono perfette per piccoli spazi e da appendere. Secondo il Feng Shui, tutti gli oggetti appesi aiutano a far circolare meglio l’energia buona e ad avere più vitalità.

Lingua della suocera

Conosciuta anche come la pianta del serpente, la lingua della suocera è un’ottima pianta per i principianti. Possiede per il Feng Shui ottime qualità di energia protettiva, sebbene sia appuntita con foglie lunghe.

Giada 

Chiamata anche pianta dei soldi, questa succulenta presenta molte foglie arrotondate. Ciò le conferisce un aspetto morbido e lussureggiante.

Bambù della fortuna.

Il bambù rappresenta crescita e adattabilità ai cambiamenti, flessibile ma resistente. Nell’uso del Feng Shui, il numero di steli ha un significato simbolico. Ad esempio, due steli dovrebbero nutrire le aree della vita associate all’amore e tre steli nutrono la felicità. Adatto alle camere da letto.

Pothos d’oro (Potos)

Il Pothos dorato è facile da curare e propagare. Cresce lussureggiante, le sue foglie a forma di cuore si sviluppano lungo rami volubili  che si arrampicano su qualsiasi sostegno. Ha eccellenti doti di “depuratrice dell’aria”.
Come la felce di Boston anche il Potos può essere appeso e questa soluzione ne propaga l’energia aerea.

Piante sfidanti del Feng Shui

Nel Feng Shui, c’è un concetto, lo sha qi , o energia acuta o distruttiva. Gli oggetti acuminati attaccano l’energia positiva. Anche le piante appuntite e con spine, come i cactus sono da evitare perché spezzano la circolazione dell’energia nella casa. Posizionarli in zone giorno aumenta il rischio di litigi e discussioni, mentre nelle zone notte possono far riposare male. Inoltre, le piante trascurate e mal tenute possono bloccare l’energia, quindi prima di portarle in casa bisogna assicurarsi di avere il tempo e l’ambiente giusto per mantenerle in salute.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Iscriviti alla nostra Newsletter settimanale

Niente spam! Riceverai solamente notifiche e aggiornamenti suoi nostri articoli e prodotti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

10% di sconto per te

Ricevi il COUPON iscrivendoti alla nostra Newsletter

Registrati

Utilizzando uno di questi account

Oppure accedi con le tue credenziali