Perché dovresti pulire le foglie delle piante d’appartamento

Le piante crescono nel terreno, quindi perché preoccuparsi di tenere polvere e terra lontano dalle loro foglie? Se vai via di casa per un paio di settimane, al tuo ritorno troverai la polvere che si è accumulata dappertutto. Lo strato di polvere sulle foglie delle piante d’appartamento blocca la luce solare e riduce la capacità della pianta di fotosintetizzare. La fotosintesi è il modo in cui la pianta si nutre da sola.

Ricorda

Una pianta pulita che fotosintetizza a livelli ottimali sarà una pianta sana e le piante sane non si ammalano e non vengono infestate da parassiti.
Quindi la pulizia periodica delle foglie delle piante d’appartamento in realtà, ti darà a lungo andare meno lavoro  e renderà la casa migliore.

Frequenza

Dipende davvero da quanta polvere c’è nella tua aria. Se vivi in zone con strade sterrate, in campagna, in posti ventosi dovrai pulire le piante d’appartamento più spesso. Il modo migliore per capire se una pianta ha bisogno di essere pulita è strofinare le dita sulle foglie. Se riesci a sentire o vedere la polvere  allora è ora di pulirle.

Istruzioni

Quando si tratta di pulire le piante d’appartamento, ci sono diversi modi per farlo. Alcune delle opzioni includono:

Spray

Il metodo più semplice per pulire le piante d’appartamento è spostarle nel lavandino della cucina o nella doccia. Prova l’acqua prima di spruzzare per assicurarti che sia tiepida. Sia l’acqua calda che quella fredda possono danneggiare le foglie della pianta. Se le tue piante sono davvero sporche, puoi detergerle con una miscela diluita di acqua e sapone e poi asciugarle. Usa circa 1/4 di cucchiaio di detersivo per piatti bio in un litro d’acqua. Le piccole piante che non sono in grado di resistere alla forza di uno spray o del getto della doccia, possono essere pulite tenendo la base della pianta a livello del suolo, capovolgendola in un secchio d’acqua e immergendo delicatamente le foglie. Innaffiare la terra in anticipo aiuterà a prevenirne la caduta quando capovolgerai il vaso. In alternativa usa un sacco di plastica attorno alla base della pianta per contenere il terreno durante la pulizia. Ancora una volta, assicurati di usare acqua tiepida e asciuga le foglie.

Pulisci le foglie.

Per piante troppo grandi per essere spostate, puoi semplicemente pulire le foglie con un panno umido. Dopo la pulizia iniziale, puoi aiutare a prevenire l’accumulo di polvere sulle foglie usando uno spolverino morbido su di loro ogni volta che spolveri la tua casa.

Spazzola delicatamente. 

Alcune piante hanno foglie appiccicose o sfocate che non si prestano facilmente alla pulizia. Per le piante dalle foglie sfocate, utilizza una spazzola morbida tipo una spazzola per funghi(vedi foto) per ridurre delicatamente la polvere dalle foglie.

Taglio(Trim)

Durante il lavaggio delle piante, è facile riordinarle ulteriormente eliminando le foglie morte, marroni o ingiallite. Se la foglia si stacca facilmente, rimuovila con la mano. Altrimenti, usa le forbici. Non tirare mai le foglie resistenti di una pianta e pota solo le punte delle foglie brunite dalle piante che sono diventate secche. La pianta apparirà più naturale se segui il contorno naturale delle foglie durante il taglio.

Pulisci il vaso.

Dopo aver fatto tutto questo sforzo per pulire le tue piante, perché non assicurarti che anche i vasi siano in forma? Se sale o minerali hanno formato uno strato bianco all’esterno o sul bordo del vaso di fiori, rimuovi la pianta e pulisci a fondo il vaso. Lavalo con una soluzione di candeggina diluita 1 a 10 con acqua. Strofina tutti i residui di sale con una spazzola rigida e risciacqua bene la ciotola prima di rinvasare la pianta. In alternativa puoi usare soluzioni a base sapone o detersivo piatti bio. Previeni l’accumulo di acqua nei vasi irrigando periodicamente e regolarmente il terreno.
Inizialmente, potrebbe sembrare un sacco di lavoro per mantenere pulite le piante d’appartamento, ma una pulizia occasionale non è davvero un grande sforzo e manterrà le tue piante d’appartamento belle e in crescita.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Iscriviti alla nostra Newsletter settimanale

Niente spam! Riceverai solamente notifiche e aggiornamenti suoi nostri articoli e prodotti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

10% di sconto per te

Ricevi il COUPON iscrivendoti alla nostra Newsletter

Registrati

Utilizzando uno di questi account

Oppure accedi con le tue credenziali